LE GRANDI IMPRESE HANNO PREFERITO LA SPECULAZIONE IMMOBILIARE ALL’AUMENTO DELLA PRODUTTIVITA’