Il segretario del pdl angelino alfano comincia a farsi notare nel dibattito politico nazionale e per suscitare consensi tra gli italiani cosa c’è di meglio che parlare della casa. la proposta di alfano è questa: pagare l’imu a rate per venire incontro a chi non riesce a far quadrare i conti, ma soprattutto eliminarla sulla prima casa dal 2013

l’idea di alfano è quella di trasformare l’imu prima casa in una tassa “una tantum”, la formula che si impiega in occasioni isolate per le emergenze. ciò che non chiarisce alfano è però la copertura alternativa ai conti dei comuni, ma soprattutto pare non ricordarsi che fu proprio il pdl, insieme alla lega nord, a introdurre l’imu all’interno del programma sul federalismo municipale

IDEALISTA