LE QUATTRO IPOTESI DEL GOVERNO LETTA PER RIDURRE L’IMU

//LE QUATTRO IPOTESI DEL GOVERNO LETTA PER RIDURRE L’IMU

LE QUATTRO IPOTESI DEL GOVERNO LETTA PER RIDURRE L’IMU

L’imu è una delle priorità del nuovo governo letta su cui potrebbe basarsi anche la tenuta dello stesso. se la cancellazione dell’imposta sulla prima casa è stato infatti il cavallo di battaglia del programma elettorale del pdl, il pd pensa più che altro a un alleggerimento già a partire della prima rata di giugno. ma vediamo quali sono le 4 ipotesi al vaglio dell’esecutivo

1) aumento delle detrazioni sulla prima casa da 200 a 400 euro e quella per i figli a carico da 50 a 100 euro. in questo modo il 50% dei contribuenti che hanno pagato l’imposta nel 2012, ne sarebbero esenti di fatto nel 2013. il costo della manovra, che sembra essere quella preferita dell’attuale premier e di scelta civica, è di 2,5 miliardi

2) esenzione imu prima casa per i contribuenti che devono meno di 500 euro, in questo modo ne sarebbe esente oltre il 70%. il costro di questa manovra è di 4 miliardi

3) esenzione imu per i contribuenti con un reddito famigliare isee inferiore ai 15.000 euro

4) eliminazione totale dell’imu sulla prima casa e restituzione di quanto pagato nel 2012. una manovra, fortemente voluta dal pdl,  è la meno probabile anche perché costerebbe alle casse dello stato ben 8 miliardi

 

http://www.idealista.it?

By |2013-06-17T09:27:25+00:00aprile 29th, 2013|Blog|Commenti disabilitati su LE QUATTRO IPOTESI DEL GOVERNO LETTA PER RIDURRE L’IMU

About the Author: