Quest’anno l’imu sulla prima casa è andata in pensione per essere sostituita dalla ormai famosa tasi, l’imposta sui servizi indivisibili. a versare la rata del 16 giugno saranno i proprietari di prime case di lusso e di immobili diversi dall’abitazione principale

soggetti passivi imu 2014- l’imu 2014 si paga su fabbricati, aree fabbricabili e terreni agricoli dal proprietario che vanta un diritto reale di godimento. a pagare sono anche le prime abitazioni di lusso appertenenti alle categorie a8 e a9

soggetti esenti- per il 2014, l’imu non è dovuta sulle abitazioni principali non di lusso e su quelle a esse assimilate per legge o per regolamento comunale (come quelle date in comodato d’uso a figli o parenti stretti
esenti anche gli alloggi sociali, gli immobili adibiti a ricerca scientifica degli enti non commerciali e sui beni merce delle imprese costruttrici

come si calcola- la base imponibile è la rendita catastale dell’immobile (valore trascritto nell’atto notarile di compravendita) che deve essere rivalutata del 5%. il valore così ottenuto si moltiplica per il coefficiente (che per le abitazioni è 160) e a queste si applicano le aliquote decise dai comuni.

 http://www.idealista.it?